lunedì 23 settembre 2013

Tutorial Craft Organizer (1° parte).

Come promesso, eccovi il tutorial del craft-organizer mostrato nel precedente post.
Essendo un lavoro molto complesso, gli step saranno parecchi (almeno una settantina) .
Per questo le spiegazioni, saranno suddivise in più post.
  L'organizer finito, misurerà quanto un foglio A5 (21 x 15 cm circa).
In questa 1° parte di tutorial, verrà spiegata la tasca centrale porta-uncinetti o porta penne/matite a seconda dell'utilizzo che ciascuna ne vuole fare.
Mi scuso per l'orrido fondo giallino verdolino, che accompagnerà ogni step (non so cosa mi sia preso!). Via con le danze! Ecco qui:
Pagina d'apertura
1° step) Tagliate un rettangolo di feltro ed uno di stoffa, rispettivamente con base 14,5 x h. 20 cm.
Il colore del feltro è ininfluente, perchè servirà da rinforzo per la stoffa e verrà interamente ricoperto dalla stessa.
2°step) Sovrapponete la stoffa al feltro, e cucite le 2 parti tra di loro, con punto zig-zag, lungo tutto il perimetro.
3° step) Tagliate un rettangolo di feltro ed uno di stoffa, rispettivamente da 9,5 (base) x 10,5 cm (h).
Il colore del feltro è ininfluente, perchè servirà da rinforzo per la stoffa e verrà interamente ricoperto dalla stessa.
 
4°step) Sovrapponete la stoffa al feltro, e cucite le 2 parti tra di loro, con punto zig-zag, lungo tutto il perimetro. A me piace l'effetto avanti-indietro del punto zig-zag, ma è facoltativo.
5° step) Tagliate un rettangolo di feltro 9,5 x 28 ed uno di stoffa 7 x 7 cm.
6° step) Fate 4 giri di zig-zag intorno alla stoffa, inglobando in un lato, la passamaneria pom-pom. La stoffa che io ho usato, ha una bella consistenza, viceversa se quella che decidete di usare, dovesse essere troppo "debolina e mollina", rinforzatela con della teletta adesiva di rinforzo (si trova in merceria e la si applica, stirandola sul rovescio del tessuto).
7° step) Cucite a mano la stoffa sul feltro, eseguendo piccoli punti. Abbiate cura, di non fare trapassare i punti dall'altra parte del feltro, dato che lo spessore di quest'ultimo lo permette.
 8° step) Prendete della passamaneria, e cucitela anch'essa a mano, avendo cura di non fare trapassare i punti, dall'altra parte del feltro.
9° step) Sovrapponete l'elemento del 4° step, sul feltro lilla, fissandolo con degli spilli.
Eseguite una cucitura a zig-zag su 3 lati, lasciando libero il lato orizzontale superiore.
10° step) Segnare con il gessetto 3 linee parallele equidistanti. Tagliare 3 pezzi di filato turchese, della stessa altezza della stoffa (10, 5 cm).
11° step) Cucite a macchina (zig.zag) i pezzi di lana, esattamente sulle righe tracciate con il gesso.
12° step) Sovrapponete l'elemento dello step 11, sulla stoffa rinforzata dal feltro dello step 1 e 2.
Fissate con degli spilli l'elemento dello step 11, ed eseguite una cucitura lungo i 3 lati (escludete il lato corto superiore). Poi tagliate 13 cm c.a di passamaneria pom pom fucsia.
13° step) Posizionate e cucite, la passamaneria pom pom fucsia, sul lato inferiore della pagina.
Se volete ulteriormente arricchire questa tasca porta-uncinetti (o penne/matite, o ciò che volete), procuratevi 9,5 cm di passamaneria "cicciottosa e fiorellosa"!
14° step) Cucite a mano questo tipo di passamaneria, dato che la macchina da cucire, rischierebbe di appiatturla e rovinarla.

La 1° pagina del craft-organizer, termina qui. Nei prossimi post, seguiranno altri step.
E siccome siete sempre in tante a scrivermi privatamente "ma dove prendi le stoffe e le passamanerie, per le cose che proponi???", ecco: alcune tra quelle usate per questa 1° pagina, le trovate su www.piccolamerceria.it
E più precisamente queste stoffine e passamanerie:



...fine della 1° puntata.
 Alla prossima, vi lascio il tempo di confezionare questi primi 14 step :-))) !


20 commenti:

  1. Anche se col cucito sono negatissima mi fai venire tanta voglia di provarci!!Qualche stoffina e l'ho!!

    RispondiElimina
  2. Ahhhh! Che meraviglia! Tu sempre tanto generosa! Grazie di cuore per questo tutorial! Sei impagabile...e non mi resta che darti tanta soddisfazione mettendomi al lavoro!
    Ma mi sa tanto che farò uno shopping alla tua merceria...non resisto a queste stoffine

    RispondiElimina
  3. :-) ciao elenità bello questo post con gli step per fare il tuo organaizer.... penso proprio che lo farò alcune cose le ho per il resto vedrò come fare..... (il mio blog non è aggiornato....)

    RispondiElimina
  4. Che bella la lana riccioluta cucita per separare i porta-uncinetti. Bella tecnica! Stupendo tutto, ma soprattutto la tua generosità nel condividere....

    RispondiElimina
  5. elenita-teacher, oggi mi piacerebbe proprio piantar lì tutte queste scartoffie polverose e mettermi a fare taschine colorate!
    (dici che se ne accorgono? :-D)
    smack
    C

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che meraviglia!
    Grazie mille Elena!
    Mary

    RispondiElimina
  7. Che bello! Grazie, seguirò con ammirazione tutti gli step!
    Lisa

    RispondiElimina
  8. oltre che generosa e x questo sei lodevole...mi chiedo come tu riesca a combinare il tempo x creare lavori così estremamente elaborati, per giunta, con lancio della Merceria incluso! e combinare il tutto con la famiglia... sei un vulcano di idee! Ti ammiro moltissimo ;)

    RispondiElimina
  9. Grazie Fiore per condividere con noi questo tuo bellissimo organizer! Ti seguiró fino all'ultimo post!!
    Bianca

    RispondiElimina
  10. E' a dir poco meraviglioso e tu sei molto gentile a condividere con noi i tuoi segreti. Grazie!!

    RispondiElimina
  11. ma splendida e GENEROSA creatura che ci regala addirittura il tutorial
    sei mitica!

    RispondiElimina
  12. seguirò tutti i passaggi con piacere, anche se dovessero essere 700!
    Grazie ^^

    RispondiElimina
  13. Un grazie di cuore!!! E' un tutorial davvero prezioso...ho sempre ammirato i tuoi lavori, ma non avrei mai saputo da che parte iniziare. E' da aprile che ho lì delle stoffine che ho comprato in placa rotonda a Valencia e che aspettavano solo l'idea giusta...che è arrivata grazie a te!!!

    RispondiElimina
  14. Il tuo art organizer e' una delle tue bellezze da primato! Quanto bellissimo materiale accostato sapientemente ogni taschino e' un'idea da rielaborare, ogni passamaneria suggerita e' una cigliegina sulla torta!!! Il tuo art journal trasformato in organizer e' tutto di più.... Sarà mai possibile scegliere tra un journal ed un'organizer ? Grazie per il tutorial ogni segretuccio condiviso ci fa sentire ancora più vicino a te ;) un schioppo di bacio sulla tua guancia .... Ti è arrivato?

    RispondiElimina
  15. evvai! con questo bel tutorial dettagliatissimo forse potrei provarci anche io!
    grazie Elenì, sei un portento :)

    RispondiElimina
  16. Grazie Tutorial meraviglioso. Elisa

    RispondiElimina
  17. mi iscrivo al tuo blog e piano piano sbircio qua e la....
    un baciotto

    RispondiElimina
  18. bellissimo, viene voglia di provarci!!!

    RispondiElimina
  19. bellissimo, viene voglia di provarci!!!

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita